Top
Jessica Hische: eleganza ed eclettismo nel graphic design
fade
101
single,single-post,postid-101,single-format-standard,eltd-core-1.0,flow-ver-1.1,,eltd-smooth-page-transitions,ajax,eltd-grid-1480,eltd-blog-installed,page-template-blog-standard,eltd-header-vertical,eltd-fixed-on-scroll,eltd-default-mobile-header,eltd-sticky-up-mobile-header,eltd-dropdown-default,wpb-js-composer js-comp-ver-4.11,vc_responsive

Jessica Hische: eleganza ed eclettismo nel graphic design

Jessica Hische è una graphic designer atipica ed eclettica: incarna uno dei modi futuri e moderni di intendere la professione; è famosa per i suoi lettering fatti a mano, ma anche per i suoi caratteri tipografici (usati per pubblicità, libri e titoli di film – come nell’ultimo di Wes Anderson -), è art director e progettista, ma anche illustratrice per riviste di alto livello.

Porfolio Image

È uno degli esponenti di quella nuova figura creativa che potremmo definire Graphic Artist e non più Designer: perché rispetto al designer ha delle capacità artistiche che le permettono di ampliare e di rendere più DENSI i progetti. Quando si lavora con un Graphic Artist, non c’è più bisogno di organizzare uno staff per realizzare un progetto complesso (un illustratore, un grafico, un art director, in questo caso uno specialista in caratteri tipografici): tutto è condensato in una unica figura professionale e in un’unica mente creativa.

Interview ImageInterview Image

Interview Image

La Hische è cresciuta nello studio di Louise Fili, una Maestra dello stile vintage nel graphic design e nell’uso del lettering.

Questo il link al suo sito (ovviamente sviluppato da lei).

viney alphabet :: jessica hische by heidi

 

 


No Comments

Post a Comment